Categoria: Punti di interesse | Territorio: Tutti | Trovati 403 risultati. Reset

Risultati in Punti di interesse

Castello di Montecuccolo

(foto di Roberto Leoni, archivio Valli del Cimone) Il Castello di Montecuccolo, con l’annesso borgo medievale sorge nella località omonima (m. 873 s.l.m.) a circa 3 km dal centro di Pavullo. La prima menzione scritta della località “mons qui vocatur Cuculi” risale al 1027, epoca in cui viene occupato da una famiglia di feudatari che il Sorbelli ritiene … Continued

Origine del fiume Scoltenna

Il rio Acquicciola si unisce al torrente rio delle Pozze, a valle di Fiumalbo, dando origine allo Scoltenna.

Oratorio della Madonna del Voto – Rocchetta Sandri

L’oratorio sorge su di un’altura in frazione Rocchetta Sandri. E’ stato costruito nel sec. XVII e successivamente restaurato nel 1721. Di interesse è il portale laterale con architrave originario datato (Monogramma di Cristo con la scritta “Ex devotione comunitatis” 1631). Sopra la porta si trova un finestrino circolare monolitico solitamente posizionato negli oratori coevi sotto … Continued
Il Ronco - Roncoscaglia

Il Ronco – Roncoscaglia

Ai piedi del moderno abitato, lungo la vecchia strada per Sestola, si trova l’antico e caratteristico borgo denominato “Ronco”, che conserva, nel suo piccolo, la strutturazione alto-medievale. Foto di Antonella Romagnoli

Oratorio di S. Maria e S. Rocco – Roncoscaglia

Oratorio risalente al 1728. All’ingresso, la facciata in pietra a vista è preceduta da un piccolo portico, il cui tetto coperto da lastre in arenaria è sorretto da eleganti capitelli rinascimentali. Al suo interno sono presenti opere artistiche di pregio. La chiesa attualmente funge da parrocchiale. La festa patronale e la sagra si celebrano la … Continued

Oratorio di Monteforte – Maserno

L’oratorio di Monteforte faceva parte di un borgo fortificato di notevole importanza durante l’epoca medievale. Posto in una posizione strategica di collegamento tra i territori del bolognese e quelli del Frignano, fu oggetto di contese, scorrerie e occupazioni fino al 1535 quando gli Estensi ordinarono la distruzione del castello. Sono giunti a noi, quindi, solo … Continued

Oratorio di Riva di Biscia – Maserno

L’oratorio di Riva appare nominato nell’investitura della famiglia Montecuccoli del 1212. All’epoca faceva parte di un castello, sempre al centro di lotte e contese, che fu raso al suolo nel 1532 dalle forze ducali, dopo che la popolazione si era ribellata ai Montecuccoli ed agli Estensi. Due anni prima, era stato costruito il campanile sulle … Continued

Chiesa di San Giovanni Battista – Maserno

La chiesa dedicata a San Giovanni Battista fu, originariamente, edificata nel XII sec. e presenta uno stile neoclassico. Nell’abside, in posizione arretrata rispetto all’altare, si trova una tela con la Madonna e San Giovanni Battista, attribuita a Pellegrino Pellegrini. Nelle cappelle laterali, ci sono 2 sculture lignee, opera dell’artista fiammingo Giovanni Demk che scolpì una … Continued

Chiesa di San Giacomo – San Giacomo M.

La cinquecentesca chiesa parrocchiale, che domina da posizione sopraelevata tutto il borgo, è dedicata a San Giacomo. Dotata di una facciata tripartita, custodisce al proprio interno i dipinti dell’Assunzione di Maria Vergine, della Crocifissione, I misteri del Rosario (o Madonna del Rosario) di Ascanio Magnanini. Durante lavori di consolidamento e restauro all’inizio degli anni 2000, … Continued

Chiesa di San Martino – S. Martino

Il piano inclinato della navata della chiesa dedicata a San Martino crea un’illusione prospettica: il presbiterio diventa palco, con la sua volta decorata e l’immagine del creatore. Nell’abside si trova l’ancona del patrono, nella cappella di destra, un crocefisso del XVIII sec., in quello di sinistra, invece, si può ammirare la Madonna della Neve fatta … Continued

Chiesa di Santa Maria Maddalena – Iola

La chiesa di Santa Maria Maddalena, edificata nel 1630 e sottoposta ad importanti ristrutturazioni dopo la 2° guerra mondiale, si affaccia e abbraccia il centro del paese. Entrando nell’edificio, si possono ammirare il fonte battesimale del 1733 e la via Crucis di Giannino Lambertini; nella cappella di destra, la tela di Sant’Antonio di Padova; nell’abside … Continued

Chiesa di S. Pancrazio – Castelluccio

La chiesa, posta su una sommità, leggermente discosta rispetto al centro del paese, ha subito importanti interventi restaurativi nel dopoguerra. L’imponente facciata appare ingentilita dalla cornice, mentre il campanile in pietra bugnata domina con il suo corpo massiccio il paesaggio. La chiesa presenta una Via Crucis con stazioni in terracotta policroma del Settecento bolognese ed … Continued