Categoria: Località | Territorio: Pavullo Nel Frignano | Trovati 22 risultati. Reset

Risultati in Località a Pavullo Nel Frignano

Pavullo vi aspetta!

Pavullo e le sue bellezze vi aspettano per un’estate ricca di meraviglie! 

Niviano

A Niviano rimane solo un'antica e diruta torre, a testimoniare l'esistenza di un antico castello costruito stranamente in basso a differenza degli altri della nostra zona, generalmente eretti sui tanti rilievi. Nei pressi di Niviano sorge la località di Lavacchio. Fortificato a più riprese diventa nel 1242 uno dei maggiori punti difensivi della zona. Lavacchio … Continued

Pavullo nel Frignano

Pavullo nel Frignano, che sorge a 686 metri slm è situato a metà strada tra la pianura e l'alto Appennino modenese ed è facilmente raggiungibile sia da Modena che da Bologna percorrendo la Via Estense. Si connota come il comune più vasto ed importante dell'Appennino modenese, una vera e propria "città montana", capo comprensorio ove … Continued

Verica

Verica deve il suo nome al termine latino "Apriga" che significa esposta al sole, tant'è che questa frazione al si può definire "Terrazza sul Panaro". La felice posizione geografica che consentiva i collegamenti con la Valle del Panaro, i suoi numerosi terreni fertili e la presenza di una viabilità di crinale e mezza costa collegata … Continued

Semese

Località in frazione di Verica a quota 926 mt., occupa l'estremità di un altipiano che domina la valle del Panaro. E' un insediamento castellano (sec. XVI) costituito da torre, dimora feudale, mura di cinta merlato e corpo di guardia, alla quale si accede per la strada di Verica dalla località "Ca' del Fabbro". Sorge in … Continued

Sassoguidano

A 750 mt. s.l.m., in una felicissima posizioni geografica e strategica tra le valli del Lerna e del Panaro, a riscontro con le torri di Gaiato, Montorso, Montecuccolo, Lavacchio, Semese, l'antica chiesa di Sassoguidano, la chiesa di S.Paolo, resta l'unica testimonianza della più antica storia della località. Questi sono luoghi carichi di un fascino misterioso … Continued

Renno

Renno e la sua Pieve costituiscono uno degli "enigmi" più affascinanti della nostra storia territoriale. Il trasferimento della Pieve da Pavullo a Renno rappresenta un punto decisivo per la svolta nella storia del borgo. Con molta probabilità, Renno era un importante centro fiscale, per la raccolta delle imposte nella zona del Frignano, e giuridico, per … Continued

Olina

Famosa per la coltivazione della vite e per il pregiato vino che se ne ricavava, Olina insorse più volte contro i Montecuccoli e i duchi d'Este per le aspre condizioni che il dominio feudale imponeva. La sua storia è strettamente legata al fiume Scoltenna. La sua valle infatti si era progressivamente affermata come fiorente punto … Continued

Monzone

Monzone è dislocato su un importante percorso che collegava, quasi tutti in linea i castelli di Miceno, Camatta, Olina, Monzone, Montebonello e Pompeano. Il suo centro storico lascia ancora oggi trasparire le tracce di un'antica struttura fortificata, più volte rimaneggiata a causa dei drammatici eventi bellici subiti. Negli antichi documenti il castello è annoverato fra … Continued

Montorso

E' una frazione circondata da importanti castelli e fortificazioni. La sua Torre, una delle più rilevanti testimonianze dell'architettura medioevale montana, dominava il versante di Niviano, imponendosi sul paesaggio ondulato e scosceso. Svolse un importante funzione di collegamento con Monteobizzo, Gaiato, Lavacchio e Verica. La Chiesa di Montorso, oggi modernamente ristrutturata, è situata ai piedi del … Continued

Montecuccolo

Il borgo fu, tra l'XI e il XII sec., sede del potere militare e amministrativo del Frignano. Ha mantenuto il suo aspetto medioevale con la chiesetta di S.Lorenzo del 1577 e le case ammucchiate ai piedi del castello. Il Castello, visitabile, ha ambienti interni piuttosto deteriorati, con camini del XV-XVI secolo e fregi affrescati nella … Continued

Montebonello

L'origine e l'insediamento che è un tipico insediamento di altura, quindi difensivo e strategico, risale al secolo XI, anche se l'attuale struttura murata è da attribuirsi in gran parte ai secoli XIII-XIV e in via ancor più ascendente all'alto medioevo. Del castello non rimangono che la cappella e la fortissima torre. Di notevole interesse artistico … Continued