Categoria: Arte e cultura | Territorio: Tutti | Trovati 252 risultati. Reset

Risultati in Arte e cultura

Chiesa di S. Caterina da Siena

Sorge sulla piazza a fianco della cattedrale. Faceva parte in origine del Convento delle Suore Domenicane sorto nel 1579. E' detta "dei Rossi" perché sede fino qualche tempo fa della omonima Confraternita. Attuale sede del Museo di Arte Sacra.

Oratorio di S. Rocco

Alle porte del centro storico sorge il rinascimentale Oratorio di S. Rocco. Il primitivo edificio dedicato al Santo risaliva al 1418, ma l'attuale è della prima metà del Cinquecento e presenta evidenti caratteri del "Rinascimento Toscano". Grande interesse presenta l'interno, affrescato nel 1535 dal pittore carpigiano Saccacini.

Chiesa dell’ Immacolata Concezione

Sorge di fronte alla chiesa parrocchiale. E' detta "dei Bianchi" perchè sede della omonima Confraternita che fu istituita nel 1516. L'attuale edificio è il risultato di una ristrutturazione ottocentesca.

Ruderi del Castello di Rancidoro – Pianorso

Fu costruito nel XII sec. e ristrutturato interamente nel 1650. Oggi rimane soltanto la parte più antica del castello, che comprende la dimora feudale. La struttura architettonica è “a filaretto”.

Campedino – Vaglio

E’ una dimora signorile in zona rurale, con annessa un’azienda agricola. l’edificio articolato su vari livelli è costituito da due corpi di fabbrica giustapposti, uno verso la strada forma la torretta, l’altro a piano terra comunica attraverso il terrazzo ad un bellissimo giardino, l’uso dell’intonaco colorato vuole sottolineare il carattere innovativo dell’architettura aulica ottocentesca.

Palazzo Stefani

Apparteneva alla famiglia Stefani, originaria di Vaglio, ed è datato fine Settecento. Comprende alcuni fabbricati che circondano un cortile interno. Sotto il soffitino di gronda si può ammirare il grande stemma nobiliare della famiglia.

Fontana Bedini

Situata lungo la strada militare che dal lago della Ninfa porta alla vetta del Monte Cimone.  

Fontanella delle Tanelle

Situata nel borgo storico delle Tanelle in centro a Sestola.  

Fontana di Piazza della Vittoria

La fontana situata al centro di Piazza della Vittoria la cui vasca centrale e la collocazione dei bronzetti risalgono al 1961. Le graziose sculture sono opera dell'artista modenese Vittorio Magelli e rappresentano i torrenti Leo e Scoltenna.

Mostre permanenti al Castello

Gli affreschi di Roncoscaglia: Ciclo San Giovanni Battista Esposizione permanente degli affreschi, di scuola emiliano-lombarda e dell'inizio Quattrocento, provenienti dalla vecchia chiesa di Roncoscaglia (ora abbandonata) e raffiguranti la vita di S.Giovanni Battista. Esposta anche una tela, di datazione e autore sconosciuti, copia perfetta del riquadro che illustra l'incontro del Santo con Cristo. Mostra fotografica … Continued

Teresina Burchi in Reiter – Castello

All'interno delle sale del Castello si trovano foto, documenti, abiti e oggetti di scena appartenuti al soprano sestolese Teresina Burchi in Reiter. Famosa cantante interprete di Wagner, ha cantato nei maggiori teatri di tutto il mondo dall'inizio del Novecento fino agli anni trenta. La mostra vuole rendere omaggio a un'illustre concittadina.